peuterrey Kalinic e Bernardeschi firmano il

vendita peuterey online Kalinic e Bernardeschi firmano il

il bomber e il gioiello

Le due facce del “rinascimento viola” sono quelle di due dei calciatori più contestati di questo grigio inizio di stagione: Nikola Kalinic, a secco in Italia dalla prima giornata e, fin qui, brutta copia di quell’attaccante spietato che aveva stupito nei primi quattro mesi della sua avventura fiorentina, e Federico Bernardeschi, accusato addirittura da Paulo Sousa di essere “confuso in campo e fuori”. Con la tripletta ai sardi e la doppietta in Europa League, l’attaccante croato raggiunge quota 5 gol negli ultimi 180 minuti e spazza via i dubbi di molti tifosi viola, che avevano iniziato a pensare che il suo impatto boom con la Serie A, nella scorsa stagione, fosse soprattutto merito della preparazione anticipata svolta con il Dnipro. Quelle stesse domande che i tifosi della Fiorentina, iniziavano a farsi anche sul talento di Carrara, preoccupati del fatto che la sua esplosione precoce e la convocazione in Nazionale per Euro 2016 gli avessero fatto montare la testa. E, invece, Bernardeschi ha già fatto meglio di un anno fa: con la doppietta di Cagliari, la prima in carriera, raggiunge quota 3 gol stagionali in A, uno in più di quanto fatto in tutta la scorsa stagione.

E dire che, al Sant’Elia, le cose non si erano messe per niente bene: il gol lampo di Di Gennaro aveva fatto addensare nubi dense sulla testa di Paulo Sousa. I viola, infatti, non vincevano da quattro partite di campionato, l’attacco funzionava a singhiozzo (mai più di due gol in una singola partita di questo campionato) e la squadra sembrava spenta e demotivata. La carica di Kalinic e Berna, però, ha ribaltato le prospettive e, adesso, con Crotone (in casa), Bologna (fuori) e Samp (al Franchi) da affrontare, la possibilità di ritrovarsi in zona Europa a inizio novembre è tutt’altro che remota. D’altronde, se ti salvi a un passo dal baratro, la risalita, poi, può essere vertiginosa.
peuterrey Kalinic e Bernardeschi firmano il