outlet peuterey altopascio dopo la grande siccità stanno per arrivare le piogge con forti temporali

modelli woolrich donna dopo la grande siccità stanno per arrivare le piogge con forti temporali

Si nota l depressionaria sugli USA centrali, mentre davanti l Coast indugierà un robusto anticiclone di blocco

Dopo mesi di prolungata siccità e una estate a dir poco rovente, con persistenti anomalie termiche positive di oltre +5 +6, che ha messo in ginocchio gli agricoltori texani (abituati alle cicliche siccità che colpiscono le grandi praterie del Texas), finalmente nello stato americano del profondo sud stanno per arrivare le tanto invocate piogge. La siccità che ha colpito il Texas in questo ultimo anno è stata davvero tosta e spietata. Basti pensare chein alcune contee, nel sud ovest dello stato, in prossimità del confine messicano, l precipitazione registrata risale all scorso, con accumuli piuttosto modesti. Molti laghi e corsi d sono stati completamente prosciugati. Oltre al gran caldo e alla siccità il Texas in questi ultimi mesi ha dovuto fronteggiare l incendi, ormai divenuti incontrollati in molte aree dello stato, causa i terreni secchi e le sterpaglie bruciate dal sole cocente che hanno ulteriormente alimentato i focolai (alcuni di chiare origini dolose). Il periodo secco sembra ormai al capolinea grazie ad un peggioramento del tempo che dovrebbe andare a concretizzarsi già nel corso del prossimo settimana, per l di una perturbazione che scorrerà sopra le praterie degli USA centrali. Ma andiamo a inquadrare al meglio la configurazione barica che si realizzerà sullo scacchiere statunitense.

L fronte perturbato che in queste ore sta apportando abbondanti piogge lungo la West Coast, fra la Columbia Britannica, lo stato di Washington, l e il nord della California,e forti nevicate sui rilievi della Catena Costiera, tra oggi e la mattinata di domani riuscirà a superare l barriera orografica delle Montagne Rocciose, riversandosi sugli USA centrali, dove si instaurerà una circolazione depressionaria, con un minimo barico poco sotto i 1000 hpa, che entro la prossima nottata si posizionerà fra lo Utah e il Colorado, in spostamento verso il Kansas. Al contempo l verso est della bassa pressione, in sfondamento dal Pacifico settentrionale, sarà fortemente rallentato da un robusto impianto anticiclonico di blocco, con massimi di oltre i 1030 hpa, presente lungo la East Coast, dalla Georgia fino al New Jersey. Sul Texas insiste l e calda ventilazione da S SE che risale dal golfo del Messico andrà ad interagire, in quota, con una corrente da SO molto più fredda e instabile (alla quota di 500 hpa) che innescherà la formazione di un di convergenza dove si svilupperanno intensi moti convettivi (moti ascensionali in seno alla colonna d pronti a favorire la costruzione di imponenti Cellule temporalesche tornadiche e delle temibili Supercelle. I notevoli contrasti termici che si verranno a determinare, fra l calda e umida sub tropicale presente nei bassi strati (ottimo carburante per le formazioni temporalesche) e quella molto più fredda e umida in quota, incentiveranno una notevole instabilità atmosferica che si concentrerà soprattutto sul Texas settentrionale, con la formazione di grosse che sviluppandosi daranno i natali a sistemi convettivi più complessi, pronti a dare la stura a forti rovesci di pioggia, temporali, anche intensi, e occasionali grandinate, con colpi di vento e rischio di formazioni di numerosi tornado.

I forti temporali attesi fra Texas e Oklahoma dove si farà concreto il rischio “Tornadoes”

I fenomeni temporaleschi più violenti si dovrebbero verificare fra le giornate di lunedi 21 e martedi 22 Novembre, quando gli umidi venti da SE, lungo l e il nord del Texas, andranno a scontrarsi con l più fredda e meno umida che discende da NE, dalle pianure centrali USA. Lungo tale linea di demarcazione i forti moti convettivi che si sprigioneranno causeranno fenomeni temporaleschi molto forti, specie fra l di Dallas, Fort Worth e Abilene, ma i forti temporali interesseranno pure l in modo particolare il settore più meridionale. Pare molto probabile, visto la presenza nella media alta troposfera di una forte corrente a getto da SO che toccherà la parte superiore del fronte temporalesco, che all delle Cellule temporalesche più intense si potranno celare insidiosi che accompagneranno i vari passaggi temporaleschi fra nord del Texas e Oklahoma, con successivi sconfinamenti sino allTexas: dopo la grande siccità stanno per arrivare le piogge con forti temporali. Alto rischio tornado

Dopo mesi di prolungata siccità e una estate a dir poco rovente, con persistenti anomalie termiche positive di oltre +5 +6, che ha messo in ginocchio gli agricoltori texani (abituati alle cicliche siccità che colpiscono le grandi praterie del Texas), finalmente nello stato americano del profondo sud stanno per arrivare le tanto invocate piogge. La.
outlet peuterey altopascio dopo la grande siccità stanno per arrivare le piogge con forti temporali