peuterey donna Fagottini di cavolo e salmone

peuterey double face Fagottini di cavolo e salmone

Seconda ricetta realizzata da Cinzia a Casa di Nicoletta. Il regalo di Natale di Nicoletta a tutte le amiche del gruppo è stato quella di organizzare una giornata a casa sua. Una giornata un po’ particolare perché ognuna di noi in quel giorno poteva fare quello che voleva, mi spiego meglio: cucinare, farsi un idromassaggio, manicure, pedicure, massaggio di riflessologia plantare, dormire, leggere, vedere un film, fare una maschera al viso e tutto quello che si sentiva di fare in quel momento, compreso la preparazione di oli essenziali.

Abbiamo avuto due amiche Francesca e Cinzia che hanno cucinato per noi. Francesca ha cucinato un Finger Food, è il cibo da mangiare con le mani in quanto tutto è in mini porzioni, salsa di avocado e Gamberoni in Flambè, dopo ci ha deliziato con una crema di ceci e cozze. Mentre Cinzia, molto creativa,
peuterey donna Fagottini di cavolo e salmone
ha cucinato dei fagottini con foglie di cavolo e salmone fresco aromatizzate con una crema di pomodoro. Non vi dico abbiamo spolverato tutto!

Ma dimenticavo abbiamo mangiato il dolce più buono di tutto il mondo “ahahahahah” perché Simonetta ha deciso di sperimentare il suo primo dolce alle mele, io ero un po’ scettica quando ho creduto che l’impasto impazzisse, ma il risultato finale ha stupito tutte! Non solo un dolce dall’aspetto bello ma anche buonissimo, in bocca dava l’idea di un budino alle mele! Brava Simo e complimenti a Francy e Cinzia per come hanno cucinato. Prendete i filetti freschi di salmone già puliti e diliscati (fatelo fare al pescivendolo, ma dovete avere un po’ di pazienza e controllare di togliere se necessario le lische più piccole che magari sono rimaste), ogni filetto tagliatelo a cubetti, in modo che il pezzo di pesce abbia una grandezza da poter essere avvolto completamente dalla fogla di cavolo. I pezzetti che rimangono del pesce utilizzateli per fare la crema con la quale farcirete i fagottini: prendete un filo di panna e una foglia o due di basilico fresca e un pizzico di sale e i pezzetti di salmone e frullate tutto. Pulite i gamberoni e togliete il guscio e l’intestino (il filo nero) e tagliateli a metà. Formate il fagottino: bagnate il tavolo con una spugna e mettete sopra la pellicola trasparente (il tavolo bagnato serve per non fare scivolare la pellicola), adagiate sopra la foglia di cavolo, poi mettete un cucchiaino di crema e poi in ordine aggiungete, i cubetti di salmone, una fogliolina di prezzemolo o e arrotolate con la pellicola. Seconda fase: coprite il fagottino con la carta stagnola e di nuovo con la pellicola, ripetete l’operazione per gli altri fagottini. Cuoceteli a vapore per 30 minuti.
peuterey donna Fagottini di cavolo e salmone