peuterey double face Dolci di Carnevale siciliani

peuterey goose down Dolci di Carnevale siciliani

Il Carnevale in Sicilia è una delle feste più amate, oltre ai carri e alle sfilate ci sono anche tanti dolci davvero sfiziosi che vengono preparati in questo periodo e che affollano i banconi delle pasticcerie e dei panifici. Ma quali sono i dolci di Carnevale siciliani tipici e più famosi? Ci sono alcune ricette che ritroviamo da Nord a Sud come le chiacchiere e le castagnole ed altre che invece sono più radicate nel territorio e si trovano solo in alcuni posti, spesso sono talmente rari che pur vivendo nella stessa isola non si conoscono neanche.

Il dolce di Carnevale più famoso e che non ha confini geografici sono le Chiacchiere, le potete trovare sotto diversi nomi ma la ricetta è sempre la stessa, da una regione all’altra cambiano solo gli aromi ma il procedimento è sempre lo stesso. In Sicilia si utilizzano il Marsala e la scorza grattugiata di arance e limoni. Stessa cosa anche per le castagnole, la ricetta è uguale ma in Sicilia si predilige la farcitura con la ricotta.

Famoso e molto amato anche la mpagnuccata che sono simili agli struffoli ma più croccanti, li trovate anche con il nome scorrezione di pinocchiata. Deliziosi anche i fravioli di ricotta che sono simili ai ravioli dolci fritti ma aromatizzati con chiodo di garofano e cannella e farciti con la ricotta. Nella zona di Messina e a Reggio Calabria a Carnevale si trova la pignolata, si tratta di palline tipo struffoli,
peuterey double face Dolci di Carnevale siciliani
ma molto più morbide aromatizzate con Sambuca o vino passito e poi fritte in olio bollente. Le palline si dispongono a pigna su un vassoio e poi si coprono con due glasse, una al cioccolato ed una al limone.

Preparate l’impasto della sfoglia impastando velocemente la farina e l’uovo fino ad avere un posto liscio ed elastico, poi tirate la sfoglia, tagliatela a rettangoli e friggetele in abbondante olio di semi. Nel frattempo preparate la crema. In un pentolino mettete l’amido e lo zucchero, unite il latte pochissimo per volta e mescolate bene fino ad avere una crema liscia e senza grumi. Unite la scorza grattugiata e mescolate, portate la crema sul fuoco e fatela addensare mescolando in continuazione. Quando la crema sarà pronta, spegnete il fuoco e mettete dentro le sfoglie, annegatele nella crema e poi aggiungete le gocce di cioccolato e la cannella. Trasferite tutto in una terrina e fate riposare in frigorifero per almeno 3 4 ore.
peuterey double face Dolci di Carnevale siciliani