outlet woolrich ma questo non si può dire

peutry ma questo non si può dire

Cynthia Nixon ha imparato sulla sua pelle cosa voglia dire la furia della lobby omosessualista. L necessità di sostenere questa posizione antiscientifica è stata spiegata bene dall omosessuale Adamo Creato nell scorso.

La Nixon è omosessuale da otto anni, ma prima è stata per 15 anni con un uomo da cui ha avuto due figli. E abbastanza frequente infatti che un eterosessuale diventi omosessuale (come è stato per Cecchi Paone o Franco Grillini), ma è assolutamente proibito dire che possa esistere qualcuno che da omosessuale diventi (ritorni, meglio) eterosessuale. Questo è il secondo divieto, ma la Nixon non lo ha rispettato e ha osato dire qualcosa di diverso: So che per molte persone non è stato così, ma per me è stata effettivamente una scelta. E ancora: Molte persone sono preoccupate del fatto che l sia vista come una scelta perchè questo vorrebbe dire poter essere o non essere gay a proprio piacimento. Io credo che questo in realtà non sia importante, l cosa fondamentale è che veniamo rispettati e non discriminati. Orrore! Sacrilegio!

Si dice che l Paola Concia sia entrata nel panico più completo e abbia cominciato ritualmente e meccanicamente ad accusare Giovanardi di essere un omofobo. Altriattivisti gay, come Wayne Bese, letteralmente terrorizzati dalle conseguenze hanno dichiarato:Cynthia non ha misurato le sue parole che potrebbero essere usate per guidare e influenzare i giovani omosessuali affinché tornino su quella che da molti viene considerata la retta via. Un piccolo e significativo lapsus freudiano, forse?

Esistono comunque decine e decine di studi in cui si dimostra la grande responsabilità dei fattori familiari/ambientali nella nascita del comportamento omosessuale in una persona, come questo. Nel suo libro Wish Replaces Thought: Why So Much of What You Believe Is False (Prometheus Books 1992), il prestigioso sociologo,Steven Goldberg, presidente del Dipartimento di Sociologia al City College di New York, ha scritto un capitolo sulla bufala del gay dicendo: Praticamente tutte le prove che abbiamo sono contro l che vi sia un determinante fattore fisiologico causale dell e non conosco nessun ricercatore che crede nell di un tale fattore [ Esistono fattori che svolgono un ruolo di predisposizione, non un ruolo determinante [ non conosco nessuno nel campo che sostiene che l possa essere spiegata senza fare riferimento a fattori ambientali. Se Dio ha deciso che l è peccato, vuol dire che non dipende dai tuoi caratteri ereditari e che ne puoi uscire. In base a questo mio personalissimo ragionamento visto che con Dio non c mai parlato, io l non la vedo come una malattia. Ma facciamo pure che è una malattia, allora che c di male? Quando uno psichiatra diagnostica a un paziente una dipendenza dal sesso, quale sarebbe questa grande offesa tale da farci manifestazioni con l di poter condizionare e convincere: società, politica,scienza e religione? Perchè la mettono così tanto sul personale, non capisco Se vogliamo poi parlare dal punto di vista cattolico si condanna il peccato, non il peccatore. Perchè accusano noi di pregiudizio quando loro sono i primi ad averne nei nostri confronti?!

Caro fabrizio, che ti piaccia o no, il comportamento omosessuale è un comportamento (contro) (natura).

Possiamo discutere se è un comportamento voluto o subito, cosciente o incosciente, colpevole o innocente,
outlet woolrich ma questo non si può dire
ma il fatto che il comportamento omosessuale sia parafysin è cosa assolutamente vera come è vero che il sole sorge al mattino e tramonta la sera, e non sarà certamente un come l di genere che può cambiare le eterne leggi della natura.

Riguardo alle innocenti vittime dell’infame barbarie nazista, nessuna esclusa, non credo tu sia all di come molti ferventi gerarchi hitleriani non disdegnassero, pur con molta riservatezza, di essere se sessi.

Ah no e scusa le varie prese per il culo dei gay al Gay Pride nei confronti della Madonna, Gesù, in croce e il Papa cos E com che Luca Di Tolve per testimoniare la sua fede deve essere scortato dalla polizia e fare incontri in segreto? Com che una mia amica all dei giovani col Papa a Madrid s dovuta sorbire le derisioni di questi che predicano tolleranza quando loro sono i primi a non esserlo con gli altri? Figlio mio nei lager sono stati uccisi omosessuali così come nel mondo nelle varie dittature atee sono stati e sono perseguitati e uccisi milioni di cristiani

Ti sei accorto che gli omosessuali sono passati da un eccesso a un altro: prima vittime innocenti e ora arroganti e intolleranti verso qualunque cosa non faccia parte del loro stile di vita come dire moderno rispetto alla povera gentaglia comune? Mi spiace ma il politicamente corretto e il conformismo non fa proprio per me, dirò sempre quello che penso perchè tanto molte persone la pensano come me ma non hanno il coraggio di dirlo perchè equivarrebbe a cacciare gli attributi che non hanno per mettersi contro un sacco di persone! Buona notte.

che l sia un comportamento e quindi una libera scelta mi pare ovvio, infatti una persona intellettualmente onesta l ammesso. Non ci trovo nulla di sconvolgente, ognuno è libero di fare le proprie scelte. Quello che trovo esilarante è l dei gay che ci vengono a raccontare che l è indipendente dalla loro volontà, è una cosa come una nevicata o un terremoto oppure che è un fatto genetico, sono nati così. Un evento del quale non sono responsabili. Quessi che si comportano così evidentemente si vergognano della loro scelta e quindi trovano tutte le scuse più ridicole per giustificare il loro comportamento.

Certo che i tizi con cui ho parlato non sono un campione statistico rilevante, così come non lo è questa persona che ha rilasciato l

Immagino lo siano i molti gay che non vedono la loro condizione come una scelta.

La censura è sbagliata sia nel caso di una testimonaniza del genere sia nel caso di una testimonianza diversa, questo è chiaro !

Il fatto che l sia genetica o meno ancora non ci è dato di sapere.

Personalmente ritengo sia più probabile il fattore ambientale, magari favorito da una certa combinazione genetica/ormonale: ovviamente il mio non è un parere illuminato, ma di uno qualunque.

Anche se fosse una questione ambientale, non vedo il problema. almeno io.

L li ha fatti diventare gay, ok.

Le questioni sono altre a mio avviso.

E una condizione reversibile ?

Sembra che in alcuni casi sia possibile, sarebbe da indagare, però si indagherebbe prob sulla pelle di qualcuno.

Quando si parla di psicologia, specie sessuale, i peidi di piombo sono d

E una condizione da cui dover tornare indietro ?

Ciò presuppone che l sia un danno e non una condizione come un la mia idea qui penso sia diversa dalla vostra.

Attuare, in caso di volontà momentanea del gay di indietro terapie è rischioso ?

La differenza (secondo alcuni, me escluso) è che l che diventa gay, in realtà è:

Opzione 1: repressone che voleva essere tutta la vita gay, ma che il bigottismo sociale non gli ha permesso. Questo fino a quando non ha conosciuto amici gay all ed il mondo si è tinto di rosa.

Opzione 2: inconsapevole che ha vissuto tutta la vita da etero, con tanto di fidanzate a manetta ma che un giorno si è accorto che era gay ha fatto a non accorgersene?! Rimane un mistero.
outlet woolrich ma questo non si può dire