giubbotti donna peuterey Medaglioni di polenta e verdure

woolrich donna corto Medaglioni di polenta e verdure

Buongiorno la ricetta di oggi mi arriva da Lucia che abita a Montespertoli, mi ha mandato una e mail, mi ha raccontato che ha cucinato questo piatto in occasione di una cena con amici e che la ricetta ha avuto successo, è piaciuta molto sia per la presentazionesiaper la bontà. In pochi secondi questo antipasto è stato spolverizzato. Grazie Lucia che mi hai suggerito un modo diverso di utilizzare la polenta. La farina di maisl’associo molto all’inverno e alla montagna, fritta, cotta con vari sughi dalla carne ai funghi e alle verdure e alla fonduta di formaggio.

Mi era venuto un dubbio mentre leggevo la ricetta di Lucia, perché lei parla di farina di granoturco e io pensavo al mais, mi sono detta ma non è mais? per un attimo mi sono confusa e per fare chiarezza e per togliermi questa ubbiaho controllato: il mais e il granoturco sono la stessa cosa.

Con la farina di mais potrete farci degli gnocchi o anche delle lasagne anche se la loro consistenza non sarà come quella della sfoglia di grano, ma sarà come quella dei nostri medaglioni.

Medaglioni di polenta e verdure

Ingredienti per 4 persone

500 gr di brodo vegetale, ma potete utilizzare anche l’acqua

150 gr di polenta istantanea

50 gr di parmigiano grattugiato

zucchina grossa grandezza

1 melanzana piccola

2 3 pomodori

1 spicchio d’aglio

cucchiaino di zucchero

Una mozzarella di media grandezza

1 cucchiaino di aceto preferibilmente di frutta come quello di mele

Pepe macinato al momento100 ml circa di olio d’oliva

Basilico in foglie per guarnirePortate ad ebollizione il brodo o l’acqua e gettate la farina di granoturco e mescolate, fatelo bollire per 1 2 minuti continuando a mescolare, toglietelo dal fornello,
giubbotti donna peuterey Medaglioni di polenta e verdure
aggiungeteil parmigiano grattugiato e un po’ di sale e mescolate per altri5 minuti. Spennellate una teglia da forno con olio e distribuitevi la polenta lasciatela a circa 1 cm di spessore e fatela raffreddare per almeno 30 minuti. Lavate la zucchina e la melanzana e tagliatele a fette. Salate entrambe per fare uscire l’acqua per circa 10 minuti. Preriscaldate il forno a 200 gradi. Nel frattempo sbollentate i pomodori , raffreddateli sotto l’acqua corrente, eliminate il picciolo, i semi e la buccia e tagliate la polpa a dadini. Mettete un cucchiaio di olio in una padella calda e aggiungete i pomodori, l’aglio sbucciato e schiacciato e insaporite con sale, pepe, aceto e zucchero. Cuocete per circa 10 minuti fino ad addensare leggermente il sugo e poi toglietelo dal fuoco. Asciugate sgocciolando la melanzana e la zucchina, spalmate le fette con olio da entrambi i lati, pepate e disponetele su una teglia da forno spennellata d’olio. Ritagliate i medaglioni dalla polenta (circa 5 cm di diametro, potete utilizzare degli stampini o formine da biscotti tondi in metallo), spalmate d’olio anch’essi e disponeteli nella teglia. Cuocete in forno il tutto per 10 15 minuti fino a quando la verdura e la polenta assumono un leggero colore marrone. Tagliate a fette sottili la mozzarella. Togliete dal forno polenta e verdure. Coprite ciascuna fetta di polenta con una di melanzana e una di zucchina, mettete sopra un po’ di salsa al pomodoro e una fetta di mozzarella. Formate un secondo strato con gli ingredienti nello stesso ordine e chiudete con il medaglione di polenta e sopra una fettina di mozzarella. Cuocete in forno per altri 5 minuti circa in modo che il formaggio diventi leggermente dorato. Servite subito i medaglioni e guarnite il piatto con foglie di basilico.
giubbotti donna peuterey Medaglioni di polenta e verdure