peuterey bambino CAFFEINOMANIA E BIECO TERRORISMO B 12

peuterey sconti CAFFEINOMANIA E BIECO TERRORISMO B 12

Guide seleziona genereDa lunga data cerco di alimentarmi nel modo più giusto possibile.

Sono quarantenne, e a 20 anni conobbi la macrobiotica, esperienza che durò poco perché non mi piaceva il gusto di quei cibi, tutti dello stesso sapore.

Ho ripreso allora a mangiare di tutto, ponendo però attenzione alla qualità, preferendo il biologico, la cottura al vapore, l spremuto a freddo, evitando i fritti, evitando abbinamenti critici tra proteine e carboidrati e optando per tanta verdura cruda e cotta, oltre che per frutta in generale.

PASSIONE SINCERA PER IL CRUDISMO E TANTA RABBIA IN CORPO

Da circa due anni ho iniziato a leggere qualcosa sul crudismo.

Un libricino della dottoressa Kristine Nolfi è stato ad esempio fantastico ed illuminante.

Poi, cercando ulteriori notizie su internet, sono incappata in Herbert Shelton e nell naturale.

Tuttora sto cercando i suoi articoli ma, nelle librerie non specializzate, è impossibile trovarli.

In libreria ho trovato invece i tuoi due libri e li ho letti attentamente,
peuterey bambino CAFFEINOMANIA E BIECO TERRORISMO B 12
trovandoli molto interessanti, apprezzando molto il messaggio diretto ivi contenuto. E provo tanta rabbia, perché tutto quello che proponi è esattamente il contrario di quello che ci viene propinato in continuazione dalla società dei consumi fasulli, confermando quanto già pensavo dentro di me.

UNA MEDICINA CHE SI PONE IN COSTANTE ANTITESI CON LA NATURA

Le letture sul crudismo mi hanno entusiasmata e ho cercato consensi da parte di alcuni medici.

Non tra quelli conservatori e tradizionalisti, notoriamente contrari al crudismo e all ma piuttosto tra quelli avanzati che curano con terapie naturali, con vega test e medicina quantistica.

Sono rimasta oltremodo delusa.

La cosa più sorprendente è stata la posizione di un medico vegano che mi ha proibito di mangiare crudo perché, secondo lui, “l umano non è frugivoro ma onnivoro”.

MI HANNO SPAVENTATA, COSTRINGENDOMI ALLE PASTIGLIE LONG LIFE

In aggiunta, ha espresso la necessità di assumere la B12 con degli integratori per evitare l di problemi che, una volta diventati cronici, causerebbero gravi ed irreversibili danni all al cuore e al sistema nervoso.

Alla fine mi ha pure consigliato come integratore naturale “Long life”, da assumere 2000 mcg alla settimana sublinguale. Cosa ne pensi?

Negli ultimi dieci anni ho avuto numerosi problemi di salute.

Problemi di circolazione, con capillari vistosi e, ultimamente,
peuterey bambino CAFFEINOMANIA E BIECO TERRORISMO B 12
prurito fortissimo alla gamba destra.