Come riparare un piumino strappato

Capita spesso di trovare i propri capi strappati, o perché sono giacche peuterey in un tessuto delicato che tende facilmente a sfilacciarsi o, molto probabilmente, sono stati lavati in modo errato. Tra questi ci sono gli utilissimi piumini che si usano soprattutto in inverno. Il guaio si presenta quando si scopre che il nostro piumino ha subito un danno a prima vista irreparabile: il primo pensiero è quello di buttarlo via. Niente di più sbagliato. Infatti, adoperando un po’ di pazienza e creatività il piumino strappato si può sistemare. Nella seguente guida vi spiego come riparare un piumino strappato.

Completato questo passaggio togliete la pellicola dalla tela che avete comprato. Dal momento in cui l’avete staccata fate attenzione a non rovinare l’adesivo. Tenete leggermente aperto lo strappo e infilate con delicatezza la toppa all’interno del piumino con la parte incollante verso l’alto, in questo caso. Una volta sistemata fatevi aderire correttamente i lembi dello strappo. Passate la mano attorno allo strappo premendo leggermente. Fissate la fodera alla toppa con un’imbastitura. Col ferro da stiro caldo peuterey sito ufficiale pressate tutta la zona interessata alla strappo fino a quando la peuterey bambino colla della tela adesiva non si è sciolta del tutto.

Un’altra giacche peuterey tecnica per riparare un piumino strappato è quello di utilizzare una toppa adesiva dello stesso tipo di tessuto e dal colore simile, oppure contrastante, a quello del vostro piumino. Le procedure iniziali sono uguali a quelle sopra descritte in ” sistemazione imbottitura” e “posizionamento delle tele adesive” con la differenza che, ora, dovrete rivolgere la parte adesiva verso il basso. Continuate poi premendo con forza la toppa con la mano per farla aderire perfettamente al vostro capo.

Potrete utilizzare anche una toppa dello stesso tessuto del piumino che volete riparare. Dovrete, però, cucire la toppa all’interno, usando dei punti che non si vedano all’esterno. sicuramente un lavoro più difficile da realizzare e perché non sempre si può avere a disposizione una toppa dello stesso tessuto del proprio piumino, e, soprattutto, perché richiede molta abilità e precisione. Di certo, se sarete “brave sarte”, avrete completato con successo il compito “come riparare un piumino strappato” anche in questo caso. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer