Come riparare una cerniera lampo

Le cerniere lampo sono impiegate per numerosi oggetti d’uso quotidiano, come borse e valigie, giacche peuterey giacche e giubbotti giubbotti: sempre più spesso ritroviamo questo tipo di chiusura anche su calzature ed accessori.

Purtroppo però, sebbene la cerniera lampo sia una soluzione molto comoda, c’è uno scomodo svantaggio; spesso e volentieri infatti si può rompere o comunque danneggiare al piumino peuterey punto da divenire inutilizzabile.

Tuttavia non c’è motivo di perdersi d’animo poiché il capo può essere in qualche modo salvato. Volete scoprire come? Bene, presentandovi questa piccola guida vi forniremo qualche pratico consiglio su come riparare una cerniera lampo. Buona lettura!

Prendiamo come primo esempio un bel paio di stivali ancora nuovi: se la cerniera si è rotta va innanzitutto stabilita l’entità del danno.

Qualora dovesse rimanere aperta nella parte bassa della scarpa anche in fase di chiusura, allora sarà necessario sollevarla fino al punto in cui le maglie iniziano a chiudersi. In corrispondenza del punto di apertura, basterà applicare una piccola attache di metallo.

In alternativa alla graffetta, ci si può munire di ago e filo per apporre qualche punto, in maniera tale che la cerniera rimanga chiusa quando s’indossa lo stivale. Nel caso in cui lo spazio di non chiusura delle maglie dovesse risultare troppo esteso, allora a quel punto sarà meglio sostituire la cerniera stessa.

Un’altra situazione comune a molti risiede talvolta nel contenuto nei nostri armadi, magari in concomitanza con il cambio di stagione.

Capita di frequente di ritrovare felpe o giubbotti riposti in un angolo remoto del proprio guardaroba perché il cursore della cerniera ha perso il talloncino che ne assicurava lo spostamento.

Anche in questo caso il capo in questione può tornare ad essere utilizzabile; sarà sufficiente acquistare una nuova cerniera in merceria, oppure sfruttarne una ancora funzionante già disponibile in casa.

Intanto occorre controllare la compatibilità tra il cursore e la cerniera del capo che si intende riparare, dopodiché si può procedere con la rimozione del vecchio cursore e col taglio della plastica che ne blocca l’uscita.

Per finire, dopo aver inserito il nuovo cursore, lo si può bloccare applicando un paio di punti con ago e filo.

Un altro caso piuttosto frequente vede il danno al cursore di un portafogli in pelle.

La prima cosa da fare è togliere il vecchio cursore peuterey sito ufficiale tagliandolo o sfilandolo, facendo molta attenzione a non rompere la cerniera; ora si può prendere il nuovo cursore, allargarlo un po’ servendosi di un paio di pinze e inserirlo nella parte iniziale della cerniera.

Una volta inserito, il cursore va stretto in maniera adeguata con le pinze sia nel lato destro che in quello sinistro, così da evitare che la cerniera si apra durante lo scorrimento.

In caso di rottura peuterey outlet dei dentini della cerniera, invece, l’unica soluzione possibile è la sostituzione, scucendo la vecchia cerniera e ricucendo la nuova. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer