Pianificare i pasti della settimana

Spesso sono una che predica bene e razzola peuterey roma male. Lo so, lo ammetto, sono tendenzialmente pigra. Sono molto organizzata in teoria, ma poi la pratica sempre tutta un cosa. Mi rendo perfettamente conto per che pianificare i pasti una cosa che andrebbe fatta sistematicamente ogni settimana, perch i lati positivi che ne derivano sono tanti, e tutti ottimi. Quindi quello che state per leggere serve a convincere voi e me che la pianificazione va fatta, perch cosa buona e giusta, e io comincio questa settimana.

Risparmio di denaro. Parliamoci chiaro, di questi tempi non cosa da poco. Giusto qualche giorno fa parlavo con una mia amichetta e facevamo i discorsi da casalinga disperata tipo mia, quanto si spende per fare la spesa Alzi la mano chi va al supermercato perch deve prendere quattro cose e poi alla cassa si ritrova con il carrello pieno e cinquanta euro in meno (se va bene). Questo non dove succedere, e uno dei modi per farlo fare la spesa una volta alla settimana, comprare tutto quello che serve per cucinare, e basta. Organizzare i pasti della settimana l modo per riuscire a mettere in pratica tutto ci di tempo. Mi sembra evidente, organizzo i pasti, so cosa compare, faccio tutto in un volta e non devo tornare al supermercato altre tre volte in cerca di ispirazione su cosa mangiare o perch mi stato chiesto di cucinare questo o quello. E gi tutto deciso e messo in bella mostra sul frigo. Oltre a ci sapere cosa si mangia mi permette di preparare in anticipo quando ho tempo tutto ci che pu essere gi cotto e congelato, per peuterey outlet online esempio.

Mangiare meglio. Organizzare i pasti significa anche scegliere, dal punto di vista nutrizionale come distribuire cosa mangiare. Ora io da questo punto di vista sono pessima perch mangio poche verdure, poca frutta, ma cerco davvero di fare il possibile. Inoltre andando entrambi in palestra, ci sono dei giorni della settimana in cui preferiamo mangiare proteine al posto dei carboidrati e via dicendo. La pianificazione in questi casi fondamentale.

Tutto sta nell il coraggio di affrontare la discussione (pi la famiglia numerosa e pi difficile sar me ne rendo conto, sia per adeguarsi ai gusti di tutti, sia per le diverse esigenze di ognuno dei componenti della famiglia). Ci vuole pazienza, ci vuole polso, ci vuole buon senso. Noi siamo solo in due quindi pi o meno ce la caviamo facilmente (anche se ci sono volte che troverete nel piano pasti cose che manger io e cose che manger lui. Non questa settimana per fortuna. Cerchiamo di dare il buon esempio.) L per prima cosa, cominciare.

Da dove comincio?

Qualche aiuto su come cominciare. La parola d una lista dei piatti preferiti e/o quello che mangiate abitualmente durante la settimana. Dovreste venirne fuori con una lista di almeno una ventina di piatti base da cui partire.

Tenete presente il vostro calendario della settimana. Per esempio, a casa nostra il lunedi abbiamo bisogno di qualcosa dalla preparazione veloce perch normalmente dopocena lui ha un impegno e deve uscire presto. Martedi e giovedi normalmente andiamo in palestra, quindi torniamo tardi e abbiamo bisogno di qualcosa di veloce ma che ci sazi (abbiamo una fame da lupi dopo l Tenete presente i tempi di preparazione, la possibilit che avete o meno di preparare in anticipo quello che vi serve.

Controllate i volantini. Guardate le offerte, appuntatevi quello che vi pu interessare ed eventualmente integratelo al piano settimanale. Comprate in grosse quantit e congelate l il frigo. Se c qualcosa che aperto da qualche giorno, qualche verdura che deve essere consumata in fretta, il fondo di un barattolo da finire. Organizzate l della settimana in base alla priorit di consumazione. Io ho gli spinaci in giacche peuterey frigo da qualche giorno. Li user per il contorno di stasera.

Organizzare la lista della spesa.

Fatto ci una volta buttato gi il piano pasti settimanale, potete passare a stilare la lista della spesa di quello che vi servir durante la settimana. Una banalissima lista o cosa?

Se siete dei veri estremisti ho trovato anche molti consigli in rete su come organizzare la lista della spesa. Parliamo proprio di cose estreme tipo organizzare la lista della spesa in base all degli scaffali nel supermercato. Utile per chi (come me) spesso si trova a girare a vuoto o a fare i km tra una corsia e l perch non si ricorda mai in che posizione sta ogni cosa che cerca.

Un altro consiglio che ho trovato questo: preparare al computer un foglio con la lista di tutto quello che peuterey outlet online normalmente comprate per casa. Stamparne 52 copie, una per ogni settimana dell Appenderla al frigo e, invece di scrivere ogni volta quello che manca (in genere ci si dimentica sempre qualcosa), cerchiare nella lista quello che serve. A prova di pigrizia e di smemorato.

Sempre in tema di estremismi (presto arriver anche a questo, lo so), sarebbe consigliabile avere un piccolo inventario della dispensa, e soprattutto del freezer. Perch parliamoci chiaro, chi di noi sa esattamente cosa c nel freezer? Avere una lista con ci che stato congelato e quando sarebbe davvero una mano santa nell di qualunque casa. Questa si che una tecnica da vera casalinga ninja.

Flessibilit volta che tutto organizzato, per siate flessibili. Gli imprevisti possono succedere ed importante anche essere pronti a eventualmente scambiare un giorno con l in caso di necessit Visto che la spesa gi fatta e gli ingredienti ci sono tutti, davvero semplice risolvere la situazione e fare un figurone. Sar sempre tutto sotto controllo.

La forza dell una cosa fondamentale su cui cercher con tutte le mie forze di concentrarmi. Far diventare la pianificazione dei pasti un far met del lavoro, ne sono certa. Pensandoci bene funziona cos per qualunque cosa, basta dedicarci del tempo all e la comodit dell perfettamente funzionante far il resto. A questo proposito vi consiglio un articolo molto interessante e di grande ispirazione, su zenhabits. Io in questo preciso istante sto seguendo il punto 26.

Reinventare e riciclare.

Ovviamente non che ognuna delle 52 settimane dell dovranno essere diverse l dall Una volta il meccanismo e presa la mano con la pianificazione, saprete giostrarvi a meraviglia con i piatti della settimana. gestire molto pi facilmente le rimanenze in freezer, i tempi di preparazione, il successo di un piano pasti rispetto ad un altro. La stagionalit dei prodotti far il resto. Potrete anche reinventare alcuni piatti in versione stagionale, cambiando qualche ingrediente in base alla stagionalit delle verdure e farli sembrare Riciclate creativamente gli avanzi. A questo proposito vi consiglio un libro interessantissimo, Avanzi Popolo.

Non roba strabiliante, non lo Siamo tendenzialmente a dieta, cerchiamo di mangiare sano, abbiamo poco tempo e via dicendo. Questo quello che si mangia questa settimana, a partire da oggi, a casa Paint It Black.