peuterey giacca Piumini Aspesi inverno 2014

peuterey bologna spaccio Piumini Aspesi inverno 2014

I piumini Aspesi per l’inverno 2014 sono perfetti sia per lui sia per lei, con tantissimi modelli di tendenza glamour e fashion che possiamo indossare nella stagione fredda per coprirci dal freddo con uno stile unico, accattivante e trendy. Tra i cappotti più trendy dell’inverno 2014 i piumini sono sicuramente il capo must have.

I piumini Aspesi per lei, ad esempio, ci vengono proposti sia nei modelli corti sia nei modelli lunghi, con tantissimi accattivanti colori, come ad esempio il verde. Una nuance accesa, che ci terrà compagnia, ci darà un po’ di allegria e ci permetterà anche di coprirci dalle basse temperature esterne, con uno stile unico che non passerà inosservato.

I modelli con cappuccio sono quelli da prediligere, così come quelli con il collo leggermente più alto, mentre per chi non vuole rinunciare alla sua femminilità, ecco i modelli con la vita segnata, così possiamo indossare i piumini anche con i nostri look più ricercati e chic.

E per lui? Vasta la gamma di piumini Aspesi per l’inverno 2014 da uomo. Il verde scuro, così come le nuance più dark sono perfette per chi non vuole rinunciare ad un look intrigante e alla moda, anche se non mancano i beige e, in generale, tonalità più chiare e trendy. A voi la scelta, ora!
peuterey giacca Piumini Aspesi inverno 2014

peuterey firenze Piumini 2018

peuterey sommerjacken Piumini 2018

Se avete voglia di un capo davvero molto interessante, non dovete perdere Oslo, la nuova proposta di Stewart, marchio storico di pelletteria fiorentina che produce tutto in Italia fin dal 1975 utilizzando solo i pellami più pregiati. Si tratta di un giubbotto, studiato da uomo e da donna, lunghezza 3/4, leggerissimo e morbidissimo realizzato solo con pelli selezionate per qualità eccellente e soprattutto è un piumino “non piumino”.

La particolare ingegnerizzazione delle fodere e dei materiali fa si che le piume non assorbano aria, non si gonfino, non diano l’effetto classico del piumino ma avvolgano il corpo mantenendo linee dritte e pulite. Questa caratteristica unica ha permesso a Stewart di andare oltre i modelli del piumino classico e ideare capi lunghi che non disperdono il calore del corpo e donano un’incredibile sensazione di comfort.

La vestibilità ottimale rende questo giubbotto adatto alla vita di tutti i giorni e portabile in ogni occasione. Oslo sarà disponibile in diversi colori e finiture. La presentazione avverrà, in anteprima, venerdì 8 dicembre, presso la boutique Marinotti, Corso Italia 126, Cortina D’Ampezzo (BL).

29 novembre 2017

I piumini di Liu Jo sono sempre il giusto compromesso tra un capo caldo e qualcosa in stile urban chic. La linea Crystal Luxury, per esempio, ha tantissimo modelli molto femminili e ideali per dare un tocco glam al nostro outfit. Per esempio è di grande effetto il piumino con cappuccio, orli in pelliccia sintetica, tasche e chiusura con zip a doppio cursore. Questa giacca è perfetta per le fredde giornate invernali e darà un tocco sofisticato su bluse fluide, blazer e pantaloni eleganti per sofisticati look da ufficio.

Molto interessante anche il piumino lungo fit flare con imbottitura Thermore, tasche con zip invisibile, collo in pelliccia sintetica removibile e chiusura con zip a doppio cursore. La sua linea sofisticata e iperfemminile è ideale per completare i look più eleganti. Dello stesso tipo c’è anche quello corto con volant, per gli animi più romantici.

Tra i piumini che più ci sono piaciuti c’è il modello Lir in nylon dal fit over con coulisse in fondo, cappuccio removibile, zip con doppio cursore e tasche in diagonale. Imbottitura in piuma. In questo caso il piumino ritorna in grande stile e lo fa proponendo un fit over assolutamente di tendenza: abbinatelo a salopette in jeans, maglie tricot e tronchetti per outfit urban chic che non passeranno inosservati.

22 novembre 2017

Bellissime le nuove giacche tecniche di Fjllrven della collezione inverno 2018. I modelli uomo e donna conservano intatto il dna del primo storico modello ideato dal fondatore del brand ke Nordin che, negli anni ’60, decise di creare una giacca capace di tenere caldo anche nelle condizioni climatiche più avverse. Funzionali, calde e resistenti, le protagoniste di questa collezione sono le alleate perfette per chi, nella vita di tutti i giorni, cerca riparo da vento, pioggia e basse temperature, ma non vuole rinunciare a un perfetto stile urbano.

Che cosa potete trovare? C’è davvero di tutto. Dal piumino ultraleggero, rigorosamente conforme alla Down Promise che garantisce processi produttivi eticamente responsabili, al parka in Eco Shell, il tessuto idrorepellente e traspirante completamente riciclabile e privo di PFC, ogni modello della collezione vanta dettagli tecnici davvero all’avanguardia.

Fjllrven non è scesa a compromessi sulla scelta tra sostenibilità e prestazione e ha dato vita a una collezione di indumenti di alta qualità, 100% tracciabili e prodotti secondo nobili standard etici che, ancora una volta, confermano il marchio svedese attore di punta nello sviluppo sostenibile dell’industria outdoor.

18 novembre 2017

Capi versateli per tutte le occasioni. Per l’autunno inverno 2017 2018 HANITA propone piumini da indossare di giorno ma anche di sera con abiti e gonne ultra chic. La maison ha saputo soddisfare l’esigenza di tutte le donne: avere abiti versateli, senza dover rifare il guardaroba di continuo.

Ecco quindi che la nuova collezione è ricca di giubbotti imbottiti ed avvolgenti come una calda e preziosa coperta. Modelli corti, che rievocano gli anni ’80, oppure trapuntati,
peuterey firenze Piumini 2018
iper voluminosi, a rombo o imbottito. Inoltre, pensati per affrontare l’inverno più freddo, cappotti e piumini sono arricchiti da dettagli in morbida pelliccia ecologica.

Favoloso il piumino color melograno in piuma con collo avvolgente e staccabile. Disponibile in vari colori. All.’ultima moda, invece, il bomber piumino color marrone a rombi con dettagli sporty e collo in eco pelliccia zebrato staccabile. Pratico, invece, il piumino color blu lungo a rombi in piuma con morbido collo staccabile.

9 novembre 2017

Piumini all’ultima moda e molto economici. possibile grazie ad H che ha una collezione con moltissimi capispalla tra cui scegliere. Interessante la giacca imbottita color argento metallizzato: ha il colletto alto e la chiusura con cerniera davanti. caratterizzata da tasche laterali, coulisse in basso sui fianchi, l’elastico a fondo manica ed è foderata.

Anche H ha il parka: è imbottito in tessuto, ha il cappuccio foderato in tessuto tipo pelliccia con bordo in pelliccia sintetica. dotato di collo alto, cerniera e pattina antivento con bottoni davanti. Le maniche sono lunghe e a raglan con polsini in maglia a costine.

Molto carina la giacca imbottita con coulisse in vita. leggermente sciancrata in tessuto semilucido. Esiste poi una variante di questo modello simile a un bomber, che fa tanto anni novanta. Non manca il classico piumino lungo in tessuto trapuntato e imbottito. Il dettaglio glam sono gli spacchi laterali con bottoni automatici.

31 ottobre 2017

Dike, il brand di scarpe e abbigliamento da lavoro che disegna e produce tutto in Italia, ha pensato a realizzare dei nuovi capi per l’inverno 2018 cercando di venire incontro a chi ama vestire con stile e in sicurezza. Le nuove giacche sono Iceberg e Gaudi.

Sono due giacche comode, pratiche, estremamente confortevoli e soprattutto trendy, perché non bisogna dimenticarsi che sentirsi bene anche mentre si lavora è importante, aiuta a tendere di più, soprattutto se non si avvertono le basse temperature.

La giacca Gaudi è in nylon laminato, imbottito, 100% poliestere, tinto tessuto. Ci sono diversi colori tra cui scegliere, come il fumo di Londra, muschio, mattone e polvere. La giacca Iceberg invece, è In poliestere (100% polyester mechanical Stretch), tessuto 3 layers 10000 MM 10000 MVP (impermeabilità). I colori disponibili sono ocra, mattone e polvere.

I modelli di Alcott Los Angeles

23 ottobre 2017

Come affrontare l’inverno? Sono diversi i capi di Alcott Los Angeles per affrontare i climi rigidi. Il capo di punta è il caldissimo parka con il cappucio fake fur, ovvero l’alternativa cruelty free ideale per le giornate più rigide in montagna come in città. Potete scegliere in 4 varianti di colore: blu, verde, bordeaux e beige.

Per chi desidera un piumino pratico e moderno, c’è un modello corto, super interessante. Anche in questo caso le varianti di colore sono 4 (giallo, rosso, blu e ghiaccio) e il cappuccio è impreziosito da un finto agnello. E’ un capo versatile, che può essere indossato nel tempo libero come per andare in ufficio.

Raffinato, inoltre, il piumino fur inside collar padded. un capo decisamente versatile e perfetto per chi desidera essere casual anche per andare in ufficio.

Il parka è il capospalla più in voga per l’inverno 2018. E, da sempre, i modelli per eccellenza sono quelli firmati da Woolrich, che realizza giacconi caldi per affrontare anche i climi più rigidi. Un classico intramontabile è l’iconico Woolrich Arctic Parka dalla vestibilità asciutta, disponibile in nuovi colori di stagione.
peuterey firenze Piumini 2018

woolrich shop online outlet Piumini 2017

negozi peuterey Piumini 2017

Inutile negare che i piumini sono da sempre il capo più pratico e comodo per affrontare il freddo. Inoltre, scegliendo la marca giusta possono anche essere estremamente chic. Quali sono le tendenze per l’inverno 2017? Lungo, corto, colori accessi o fantasie? Ecco come scegliere il capo giusto per la nuova stagione.

Negli anni i piumini hanno cambiato la loro immagine. Si è passati da un capo assolutamente popolare, che ha spopolato negli 80 tra i paninari, o un capo sportivo, da utilizzare solo esclusivamente in montagna, a uno status symbol, molto costoso e molto glam. Per l’inverno 2017 vanno i modelli maxi, come quello di Balenciaga che abbiamo già analizzato insieme.

E non è tutto, il piumino diventa un elemento da couture. A ridare smalto al piumino anche le imbottiture senza piume d’oca di Stella McCartney e i modelli stile preppy di Carven, o ancora Lacoste, paladino del piumino con la sua versione extralarge ed extralong, Blumarine, Acne studios e Chanel. Davvero tutti i grandi si sono misurati con la piuma senza piuma cercando di conservarne le linee e la qualità.

Quale modello va per la maggiore? Sicuramente il classico Moncler è intramontabile. Vincono poi le tinte forti, come il rosso lacca, il rosa bubble gum o lo zafferano, ma tra i più desiderati rientrano il bianco ottico e il bianco ghiaccio (come il modello trapuntato di Chanel). Insomma, fate il vostro gioco e scegliete quello più adatto a voi.

I piumini di Camomilla Italia da acquistare con i saldi

(Aggiornamento 28 febbraio 2017)

La collezione autunno inverno 2016 2017 di Camomilla Italia è molto carina e con gli ultimi saldi è possibile fare degli ottimi affari. Se state ancora cercando un bel piumino per la stagione fredda, date uno sguardo alle proposte di Camomilla Italia, ci sono tanti modelli evergreen e senza tempo che potete acquistare adesso e sfruttare anche gli inverni a venire. Camomilla Italia viene incontro a tutte le nostre esigenze con i piumini eleganti e che arrivano sopra il ginocchio, realizzati con materiali di prima qualità per proteggerci la freddo, ma che sono anche belli e femminili, decorati con pelliccia,cinture e zip luminose e comode taschine. Spazio anche ai modelli più sportivi e versatili che si possono indossare con look urban, ma anche per fare delle passeggiate, anche in giro a fare i turisti e ovviamente in palestra.

I piumini chic di Zara per il 2017

(Aggiornamento 28 febbraio 2017)

I piumini Zara sono molto belli e femminili, ci sono alcune rimanenze della collezione invernale da comprare con i saldi, ma anche qualche nuova proposta per la mezza stagione, piumini leggeri e traspiranti adatti a quando l’inverno mollerà un po’ la presa ma il giubotto di jeans è ancora lontano. Il piumino di Red Valentino va benissimo per la vita di tutti i giorni, è comodo e versatile e si può abbinare con ogni outfit, soprattutto con i jeans. Red Valentino è il marchio giovane di Valentino che ci propone uno stile più sbarazzino e brioso il tutto a prezzi un pochino più democratici, il che non guasta mai. Nella collezione inverno 2017 trovate tantissime soluzioni differenti. molto carino il giubbotto imbottito con collo alzato con tasche laterali e chiusura anteriore con cerniera. sicuramente un capo sportivo e poco elegante, ma risulta chic se indossato con un jeans stretto e un bel paio di tacchi. Lo trovate sia in nero sia in rosso.

Molto carino il piumino corto con collo alto e tasche laterali con cerniera. Polsini con cerniera e chiusura centrale con cerniera. Questo è decisamente un capo più metropolitano, ideale per illuminare la brutta stagione. Inoltre, questo bel colore giallo ricorda un po’ l’oro o il senape, a seconda della luce e si abbina benissimo con tutti i colori di stagione.

Per le giornate più fredde, inoltre, è molto bella la giacca a vento impermeabile. Caratterizzata da un bel collo alto con cappuccio removibile con pelo. Il pelo è removibile con bottoni automatici. Maniche lunghe. Tasche anteriori con chiusura con cerniera. Dettaglio cerniere orlo. Chiusura anteriore con cerniera e patta con bottoni automatici.

Gli eleganti modelli di Patrizia Pepe

22 novembre 2016

Patrizia Pepe come sempre offre un’ampia gamma di piumini, tutti caldissimi e soprattutto dallo stile urban chic davvero inconfondibile. Se cercate qualcosa di “classico”, quello che fa per voi è il modello in piuma d’anatra, in nylon memory effetto satin, con fodera in contrasto di colore, tasche invisibili chiuse con zip, chiusura con bottoni a pressione nascosti, doppio petto, manica raglan e baloon al polso, con targhetta logo smaltata, lunghezza sopra il ginocchio, vestibilità a uovo.

molto carino anche il piumino in piuma d’anatra con inserto in tessuto, mix fabric, parte alta in tessuto sablè, parte bassa in Nylon ultra light, collo in piedi, tasche invisibili chiuse con zip, chiusura con zip, nella parte alta anche bottoni con asole elastiche, con coulisse al fondo, vestibilità Slim. davvero originale questo contrasto di materiali.

Interessante anche il modello, sempre in piuma d’anatra, in nylon memory effetto satin, con dettaglio bottone gioiello visibile con collo aperto, con cappuccio estraibile nel collo e con la pettorina interna con fascia con elastico impunturato al fondo. Se poi cercate qualcosa che cambi in continuazione dovete puntare sui modelli reversibili.
woolrich shop online outlet Piumini 2017

peuterey outlet roma Piumini 2015

woolrich outlet online bologna Piumini 2015

Tra i modelli più carini c’è il corto ultralight in vera piuma, con taglio in vita e svasatura al fondo. grintoso e molto femminile. E si può scegliere tra due tonalità classiche: il nero, che risulta anche un po’ lucido, e lo sheer beige, un colore caldo e neutro. Molto divertente il modello corto con fantasia Pois, con fodera interna a contrasto, sacchetto packaging logato abbinato al capo. Ha un taglio molto più essenziale e questo perché la stampa seppur semplice è impegnativa e deve risaltare nel modo giusto, senza esagerazione.

un trend di stagione la stampa floreale e non poteva mancare sul piumino Patrizia Pepe, che ovviamente gioca con la fodera interna a contrasto. Il più sofisticato è il modello in piuma d’anatra, rivestito in pizzo, in tre varianti di colore (blu indigo, verde pastello e tecno giallo). Tutti i modelli viaggiano tra i 148 euro e i 248 euro, prezzi abbastanza nella norma. Che ne dite, vi piace la nuova linea primavera 2015 di Patrizia Pepe?

Il piumino pesante ovviamente è un capo che deve essere usato solo nei periodi più freddi. Moltissimi brand però, per attraversare le stagioni di mezzo, soprattutto quei mesi tra l’inverno e la primavera, come marzo e aprile, offrono delle giacche imbottite molto leggere. Un esempio sono Les Plumes di Liu Jo, una collezione molto moderna, colorata e al tempo stesso chic.

Sono tutti modelli corti, ideali da indossare anche con paio di Jeans. Il modello lisbona è un po’ il simbolo della primavera 2015 ed è imbottito in piuma zero con stampa flower foulard sul davanti. Ha una linea a scatola con inserti di gros grain sul davanti e sulle rifiniture delle tasche.

Amarante è molto romantico e ha un aspetto abbastanza vintage. in nylon metalizzato, con una linea svasata e il collo ad anello. Interessante il ricamo sul centro davanti ed è la giacca giusta da mettere anche su un abito elegante, una sera, per un appuntamento. Il modello porto invece sarà sicuramente il modello più venduto, con una linea classica e caratterizzato da una catena che corre davanti lungo la cerniera e attorno al collo. Brasilia, invece, ha due versioni quella con cappuccio, sportiva, e quella a giacca con tanto di bavero, ideale per l’ufficio.

Molti capi hanno il collo in pelliccia e diciamo che questo genere di dettaglio è dedicato a una donna un po’ più adulta. Se amate le fantasie non perdete i modelli Lyrae e Martha, con una stampa che tende al floreale su sfondo nero. Hanno una linea abbastanza sciancrata: Lyrae arriva a metà coscia e consente di indossare sotto anche una giacca (è un sostituto di un cappottino corto), mentre Martha è più sportivo e arriva in vita. Ha una forma simile al bomber. Sempre a fantasia anche Sirya, piumino corto di un bellissimo sabbia che illumina l’inverno più rigido.

Sono comodi anche i piumini a parka, con la coulisse in vita e il cappuccio. Rappresentano uno stile estremamente sportivo e pratico. Hetreg rispetto ad altre marche ha un rapporto qualità prezzo ottimo, considerata soprattutto la manifattura e il design. Insomma, se avete voglia di investire sul prossimo inverno (perché questo per fortuna è quasi finito), questa etichetta potrebbe rivelare numerose sorprese.

La Fornarina è un brand molto amato dalle più giovani e ha dei capi comodi e di tendenza davvero interessanti. I piumini corti poi sono il top per chi desidera un look caldo, confortevole e di tendenza. In questo momento trovate delle offerte davvero convenienti su numerosi eshop online, tra cui Zalando e l’eshop del brand. Per esempio, Rafael è un modello nero, estremamente semplice, con la cerniera di chiusura davanti e sulle tasche e il collo alto fasciante. C’è poi la versione Martin, con cappuccio.

Molto carino anche il modello Adrian, un modello che tendenzialmente sta bene a tutti. Arielle ha il doppio collo con coulisse regolabile e due tasche frontali regolabili. I modelli sono numerosi, ci sono pure più lunghi. Il piumino corto è perfetto anche in primavera, perché può essere usato con sotto solo un camicia, per proteggere dalle temperature più freschette della mattina e della sera. Se però volete fare l’affarone, in vista dell’inverno 2016, allora puntate sul lungo. I trequarti sono dei validissimi sostituti dei cappotti e funzionano ottimamente in città come in montagna.

Di tendenza il modello German, con stampa a lucertola, e doppia manica elasticizzata. Che dire, con meno di 100 euro sul sito della Fornarina si fanno acquisti importanti. Provare per credere: io il consiglio ve l’ho dato.

Piumini inverno 2015, i modelli intramontabili di Diesel

Diesel non è solo jeans. Negli anni è diventata un colosso di moda a 360 gradi. Ecco quindi che ormai al limite della stagione invernale, vi consigliamo di guardare con attenzione la collezione inverno 2015 di piumini. Trovate dei saldi eccezionali, soprattutto su dei capi che possono essere dei veri e propri evergreen. Sull’eshop, esattamente al 50 percento,
peuterey outlet roma Piumini 2015
ci sono la giacca W WAVE,

che ricorda un pochino un bomber: corta, con fascione in vita e tasche davanti. Ha una doppia allacciatura, bottoni, che si trovano nel lato più interno, e cerniera, per quando si ha fretta. Carina anche la W PATLONG, che invece è più lunga perché arriva a metà coscia. Oltre alle classiche tasche sui fianchi, ne ha altre due verticali, davanti, chiuse da un zip. Questo è il capo perfetto per affrontare l’inverno, con qualsiasi clima.

Piumini inverno 2015, chic e colorati per Calvin Klein Jeans

Colorati e di tendenza i piumini di Calvin Klein dell’ultima stagione. Molto carino Obika, con zip asimmetrica, collo alto, aderente e un bellissimo verde metallizzato (botanica garn). il capo ideale anche per affrontare la primavera, che soprattutto tra marzo è aprile è abbastanza freddina. L’imbottitura è in piuma d’oca. Un altro modello attualmente a prezzi bassissimi sul sito di CK Jeans è l’obika Giu Ribstop, che invece è un pochino meno aderente. Decisamente sportivo e sciacrato sui fianchi, è il giusto compromesso per chi vuole stare comodo senza rinunciare alla moda.

Piumini inverno 2015, lo stile grintoso di Blauer

5 febbraio 2015

Un piumini Blauer è uno di quei capi garanzia, da avere nell’armadio e da tirare fuori nelle occasioni fredde. Se volete sfruttare quindi gli ultimi saldi per fare il vostro investimento, la stagione invernale offre davvero tanti modelli interessanti. Prima di tutto sono imbottiti piuma e studiati per avere massima funzionalità e forza espressiva. Potete scegliere tra giacche di diverse pesantezze, forme e combinazioni di colore in grado di soddisfare qualunque esigenza.

Tra le novità, c’è il modello in maglia e piuma. Una combinazione ideale per i giubbotti per la mezza stagione o come maglioni per il grande freddo. Diciamo che marzo, per esempio, è il mese perfetto per sfoggiare questo prodotto. E non è tutto, per la stagione autunno inverno 2014 2015 il nylon satin è stato utilizzato in numerose declinazioni: i giubbotti, i bomber, i parka sia per l’uomo che per la donna. Un tessuto leggero, particolarmente adatto per la realizzazione di capi invernali di assoluta qualità.

Se volete capi studiati per un isolamento termico di un certo tipo, scegliete quelli in Pertex, mentre la linea Storm Wear offre riparo dagli agenti atmosferici anche più rigidi. Infine, Taslan è il tessuto iconico di Blauer. Utilizzato per confezionare i giubbotti destinati alle forze di polizia americane, il taslan fin da subito ha riscosso grande successo nella sua declinazione fashion.

I piumini di Herno sono estremamente chic. Se avete voglia di fare una passeggiata nel Quadrilatero della moda milanese ve ne accorgerete immediatamente. La collezione per l’inverno 2015 presenta dei modelli interessanti come l’ Ultralight dalla confortevole forma A shape L’imbottitura ad iniezione in finissima piuma d’oca 95/5 e il nylon dall’effetto serico rendono il capo estremamente leggero e impalpabile. E c’è di più. Il collo è in pelliccia di volpe, staccabile, ed è allacciato con maxi zip dorata a doppio cursore.

un capo molto versatile il piumino in Techno Satin. Ovviamente è imbottito in piuma d’oca ed è ideato per gli inverni più rigidi con la tecnologia Polar Tech. Ha un collo avvolgente e le tasche sono invisibili. Come abbiamo detto in diverse occasioni vanno di gran moda le cappe e anche Herno ha i suoi modelli. Potete scegliere tra quella a forma a uovo dallo stile inconfondibile del brand, la Ultralight 200 gr. in versione mini e quella vintage, con una fantasia caratterizzata da micro geometrie retrò.

Poi per chi preferisce uno stile un po’ più sportivo, è possibile orientarsi sull’Eskimo. in nylon trenta denari con dettagli in maglia. Imbottito in piuma d’oca ed è ideato per far fronte anche alle temperature più rigide. Il modello in microfibra milionaire, infine, è quello per lo stile casual più tradizionale. Si tratta di una giacca in piumino con ampio cappuccio.

Piumini inverno 2015: l’ appeal urban chic dei modelli Fay

Resistere alla classe di Fay è davvero molto dura, soprattutto perché i suoi capi, anche quelli davvero molto sportivi, risultano avere un taglio elegantissimo. I piumini sono un’eccellenza e con i saldi si possono portare a casa davvero dei prodotti di grande qualità e si può fare anche un piccolo investimento per la stagione prossima. Se avete bisogno di un capo pratico, puntate sul corto.

Molto bello il modello con il collo a scialle dal design classico e femminile realizzato in nylon effetto raso, con collo avvolgente, imbottitura in vera piuma d’oca, zip e cintura elastica a chiusura, impreziosita dall’iconico gancio Fay in metallo. Il particolare motivo della trapunta a losanghe degradé evidenzia l’ispirazione bon ton del capo. Invece, una giacca un po’ più lunga può sostituire anche il cappotto. Interessante quindi il piumino opaco superleggero imbottito in piuma d’oca. Il dettaglio più chic è l’interno colorato in contrasto.

Se cercate poi qualcosa di sportivo, da infilare sulla tuta magari per andare in palestra, o da utilizzare anche in primavera con un bel maglione, c’è il gilet lungo: è ultraleggero in nylon trapuntato, ha l’ elastico in vita con effetto parka, è dotato di doppio colletto, cappuccio con visiera e interno a contrasto. Fay consiglia di indossarlo anche sopra il cappotto.
peuterey outlet roma Piumini 2015

spaccio peuterey Pitti Uomo 87 in dieci mosse

piumini peuterey outlet Pitti Uomo 87 in dieci mosse

La moda uomo riparte da Firenze. Dal 13 al 16 gennaio, infatti, è Pitti Uomo 87 a dettare le regole del menswear per l’autunno/inverno 2015 16 all’insegna del Walking (il cammino), tema scelto per questa edizione. La Fortezza da Basso, ma anche molti altri luoghi suggestivi del capoluogo toscano, diventano lo scenario ideale per le proposte dei brand italiani e internazionali che espongono le proprie novità. Molte anche le performance e gli appuntamenti da tenere sott’occhio, tra sartorialità, sperimentazione e nuovi nomi, che si affacciano grazie a Pitti Immagine sul panorama internazionale della moda maschile. Non dimentichiamoci però che anche la donna vuole la sua parte e che da quindici edizioni c’è anche il padiglione parallelo Pitti W, dedicato alla moda femminile.

PITTI W 15, C’ SPAZIO ANCHE PER LEILa piattaforma strategica che richiama buyer e addetti ai lavori da tutto il mondo guarda anche al guardaroba femminile. Pitti Immagine in particolare vuole dare un occhio a quelle che sono le novità più ricercate, i pezzi unici per la prossima stagione fredda, tra capsule collection e proposte esclusive. In quest’ottica il 14 gennaio due linee di punta della nuova moda donna presenteranno la pre fall 2015 e una capsule ad hoc per Pitti: sono Anna K e OMELYA. La prima presenta una linea di felpe e t shirt, la seconda invece una linea di sportswear che prende ispirazione dalle basi del costruttivismo.

GLI EMERGENTI T. Alberto Premi, invece, racconterà in modo onirico al Cinema Alfieri il percorso di realizzazione del prodotto moda.

LA MODA TURCA SBARCA A FIRENZEPitti guarda anche fuori dai suoi confini e per celebrare la moda turca, il 13 gennaio si tiene l’eventoFashion in Evolution. A Turkish Leather Story, organizzato e promosso da L’Uomo Vogue e Turkish Leather Brands, associazione che si occupa di sostenere i designer turchi e in particolar modo i produttori di pelle. Così a Palazzo Capponi all’Annunziata è in programma un brindisi con l’installazione scenografica di oltre quaranta outfit, interamente creati con capi di giovani designer turchi.
spaccio peuterey Pitti Uomo 87 in dieci mosse

giacche peuterey prezzi Pitti Bimbo 2013 per la primavera

giubbotto pelle peuterey Pitti Bimbo 2013 per la primavera

Dal 27 al 29 giugno 2013 torna l’appuntamento con la moda per bambini, grazie alla 77esima edizione di Pitti Bimbo, la fiera di Firenze dedicata proprio al guardaroba dei più piccoli. Alla fine del mese di giugno ci verranno presentate le migliori collezioni per i cuccioli della prossima primavera estate 2014. Dopo aver ammirato a Pitti Bimbo di gennaio le linee per l’autunno inverno 2013 2014, ora è il turno della stagione calda che verrà.

A Pitti Bimbo 2013 sono attese 460 collezioni, 185 delle quali provenienti dall’estero. Nell’ultima edizione sono stati 6200 i buyer, mentre i visitatori 10mila e se ne attendono altrettanti per la 77esima edizione della manifestazione fiorentina, l’unica di riferimento a livello internazionale del settore della moda per bambini.

Pitti Bimbo 2013 si terrà dal 27 al 29 giugno 2013 presso gli spazi espositivi della Fortezza da Basso a Firenze. Si tratta della manifestazione più importante a livello internazionale dedicata alla moda per bambini: tantissimi i marchi che esporranno, sia ai buyer sia ai numerosissimi giornalisti e blogger presenti. Ricordiamo che la manifestazione è rivolta agli addetti ai lavori, quindi buyer, esponenti del settore, giornalisti, blogger.

La manifestazione è aperta per la pre registrazione il 26 giugno 2013, dalle ore 12 alle ore 18 per i visitatori, dalle ore 12 alle ore 20 per gli espositori. La mostra è aperta tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18, mentre l’ultimo giorno di mostra dalle ore 9 alle ore 17. Per la registrazione gli orari sono i seguenti: dalle ore 8.30 alle ore 18 e l’ultimo giorno fino alle 14.

Come accedere alla manifestazione

Alla manifestazione possono accedere solamente gli addetti ai lavori, previo accredito. Sono ammessi i compratori, i fornitori, i rappresentanti, mentre non è consentito a stilisti e produttori.

Si può acquistare il biglietto di ingresso tramite il servizio prepagato con un costo di 23 euro (il biglietto viene inviato il giorno successivo e può essere pagato con carta di credito o carta prepagata, tramite i boc in fiera al costo di 30 euro a persona, registrandosi all’area riservata My Pitti e stampanda la pagina che verrà assegnata per poter ricevere il proprio biglietto al desk dell’Easy Pitti Card in manifestazione, tramite lettera di invito.

Come raggiungere Firenze e la Fortezza da Basso e dove dormire

In automobile basta prendere l’autostrada del sole A1 che collega Firenze con Bologna e Milano, con Roma e Napoli. L’autosole Firenze Mare A11 collega la città con Lucca e con la costa tirrenica. Lo stesso vale per gli alberghi della città.

In treno si può raggiungere Firenze scendendo a Santa Maria Novella che dista 200 metri dalla location. In aereo, invece, potete scendere all’eroporto di Firenze “Amerigo Vespucci” ed è collegato con la navetta. Utile anche l’aeroporto di Pisa Galileo Galilei, con collegamento ferroviario tra l’aeroporto di Pisa e Firenze in un’ora circa e biglietto gratuito.

Vicino alla Fortezza da Basso ci sono tantissimi alberghi: per le convenzioni con Pitti Bimbo consultare Carlson Wagonlit Travel.

Le sezioni di Pitti Bimbo 2013

Oltre alle sfilate e alle presentazioni della moda per bambini per la primavera estate 2014 dei principali brand, Pitti Bimbo ci presenta anche delle sezioni speciali:

Apartment, presentazione delle collezioni internazionali di abbigliamento e accessori che le boutique più trendy hanno pensato per i buyer.

Ecoethic, collezioni realizzate con materiali organici e biologici, nel pieno rispetto della natura e della pelle delicata dei bambini.

New view, anticipazione dei gusti e delle tendenze della moda per bambini.

Superstreet, la moda streetwear fatta di denim e stile casual per i bambini e i ragazzi.

Sport Generation, focus sull’abbigliamento dedicato al tempo libero.

Fashion at work, le collezioni più stilose.

Calendario delle sfilate e degli eventi di Pitti Bimbo 2013

Ecco il calendario di Pitti Bimbo 2013, davvero ricco di appuntamenti imperdibili!

Presentazione della prima collezione junior di Dsquared2, con un grande evento che si terrà venerdì 28 giugno e che vedrà protagonista la nuova linea di moda per bambini da 0 a 14 anni.

Monnalisa, nella serata di giovedì 27 giugno, alle ore 18.30, lancia la nuova collezione Couture, presso Palazzo Capponi.

Ermanno Scervino Junior sfilerà con la sua collezione di moda per bambini nella giornata di giovedì 27 giugno 2013.

Cocktail party Joie de Vivre di Ronnie Kay e To be Too, che al JK Place presentano le nuove collezioni con una grande festa.

I 40 anni di Vogue bambini verranno festeggiati con il volume “Il cibo che sorride”, per unire fashion e food. In uno dei giardini di Firenze nella serata di giovedì 27 giugno si terrà un grande dinner party.

Museo Viola Junior presenta a Pitti Bmbo una mostra fotografica e un convegno sull’educazione alla corretta comunicazione del mondo del football e dello sport ai più piccoli.
giacche peuterey prezzi Pitti Bimbo 2013 per la primavera

peuterey piumini Pilota russo si fa esplodere in Siria

goose down peuterey Pilota russo si fa esplodere in Siria

Questo è per i nostri ragazzi, sarebbero queste le ultime parole pronunciate dal pilota russo abbattuto in Siria prima di farsi esplodere con una granata per sfuggire alla cattura secondo quanto riferiscono i media russi. Il maggiore Roman Filipov era stato colpito da un missile lanciato dai ribelli nella provincia di Idlib, in Siria. Il video è stato filmato dagli uomini del gruppo jihadista Al Nusra ed è stato postato in rete. L del filmato non può essere verificata in maniera indipendente.

Questo è per i nostri ragazzi, sarebbero queste le ultime parole pronunciate dal pilota russo abbattuto in Siria prima di farsi esplodere con una granata per sfuggire alla cattura secondo quanto riferiscono i media russi. Il maggiore Roman Filipov era stato colpito da un missile lanciato dai ribelli nella provincia di Idlib, in Siria. Il video è stato filmato dagli uomini del gruppo jihadista Al Nusra ed è stato postato in rete. L del filmato non può essere verificata in maniera indipendente.
peuterey piumini Pilota russo si fa esplodere in Siria